Luna calante

Luna Calante

Quando la Luna è calante la terra diventa maggiormente ricettiva e più forte.In luna calante si consiglia la semina di piante delle quali si vuole rallentare la montata a seme in quanto durante questa fase lunare si assiste a un accumulo di sostanze nutritive e di aumento della qualità del prodotto finale

Pertanto, in questa fase si può procedere alla semina. In particolare, il calendario lunare semine suggerisce di seminare ortaggi a radice e, in generale, gli ortaggi che si dovranno conservare a lungo.

Negli ultimi tre giorni di luna calante la semina è altamente sconsigliata in quanto l’impulso energetico che questa esercita è troppo forte e influisce negativamente sulle piante seminate rendendole più attaccabili da funghi e parassiti.

 

 

ORTO

Semina gli ortaggi da:

  • FRUTTO: Pomodori che saranno (destinati alle conserve)
  • TUBERO O RADICE: Patate
  • SEME E BACELLO: Insalate, lattughe, indivia, finocchio.(che non devono andare prematuramente in seme) Seminare gli ortaggi che accettiscono cioè mettono fronde dal basso del fusto (cavoli, sedano, bietole)
  • Semina delle erbe officinali.

Raccolta:

  • Aglio, cipolle e patate.
  • Tutti i bulbi le radice e verdure da conserva

FRUTTETO

  • Trapianto delle piante.
  • Lavorare o concimare il terreno
  • Potature di viti e di alberi di ogni specie.
  • Raccolta di castagne
  • Mietitura e vendemmia.
  • Innestare a Gemma e a Marza
  • Innestare a spacco (Luna Nuova)
  • Raccogliere i cereali
  • Fare le conserve o le marmellate

CANTINA

  • Imbottigliamento dei vini frizzante consigliato con il primo quarto.

BOSCO

  • Taglio della legna da ardere

STALLA

  • Tosare le pecore